Material manager

Material manager

Material manager (ingl.) responsabile della funzione materiali il cui compito consiste nel coordinare e controllare il flusso fisico dei materiali, ossia nel pianificare, coordinare e organizzare l’at­tività di:

1) acquisto delle merci, attività di programmazione ed evasione degli acquisti, tenendo conto delle direttive concordate con la funzione finanza;
2) gestione del magazzino, attività di gestione delle scorte, con­trollo dell’efficienza ed efficacia della movimentazione delle merci all’interno del magazzino;
3) distribuzione fisica dei prodotti, attività di movimentazione del magazzino in entrata e in uscita, gestione degli ordini di ac­quisto e di fornitura merci.

La corretta gestione delle scorte risulta essere l’obiettivo primario della funzione materiali. In sostanza, una gestione ottimale del magazzino dipende dalla capacità dei responsabili di risolvere:

– problemi di tipo organizzativo: evitare ritardi nella consegna dei prodotti ai clienti e provvedendo stock abbastanza consistenti;
– problemi di tipo economico: tenere sotto controllo i costi gene­rati dal mantenimento della merce in magazzino, che com­prendono costi di manutenzione e custodia, costi assicurativi per la copertura contro furti e incendi, costi per il riscalda­mento e il personale;
– problemi di tipo finanziario; evitare di immobilizzare -> e rende­re pertanto infruttifero -> per periodi medio-lunghi un ingen­te capitale, riducendo per quanto possibile le dimensioni del magazzino, e quindi degli stock.

engage

Get the coolest tips and tricks today

This ebook will change everything you ever thought about relationships and attachment. Find the secret to connecting better and faster