Portale

Portale

Portale sito di ingresso al mondo Internet. Un portale svolge la funzione di orientare il navigatore a diversi argomenti di interes­se (es. meteo, finanza, news, intrattenimento, chat, economia, salute). Spesso i portali sono un’evoluzione dei motori di ricerca, attuati con lo scopo di rafforzare il proprio brand in rete e di cat­turare il maggior numero di utenti. Possono individuarsi anche portali di grandi reti commerciali/brand o di Internet provider, con lo scopo di creare, attraverso l’offerta di una serie di conte­nuti e servizi gratuiti, ➔ stickiness e fidelizzazione dell’utente. Le entrate che incassa il portale sono tipicamente derivanti dall’at­tività pubblicitaria che realizza. Si tratta di pubblicità online tra­mite ➔ link ad altri siti, ➔ banner, nonché l’utilizzo delle new­sletter inviate ai propri utenti iscritti, pubblicizzando su richiesta determinati brand, in una sorta di ➔ direct mailing. L’offerta di servizi quali l’e-mail e l’invio di messaggi sms sono alcuni esem­pi per stimolarne la visita.
Disporre di un numero elevato di scaricamenti (page download) significa possedere maggior peso contrattuale e maggior appeti­bilità presso gli inserzionisti pubblicitari, quindi maggiori entrate recuperate. Se il contenuto del portale è dedicato a un argo­mento specifico, si parla di -> portale verticale (vortal) per diffe­renziarlo dai portali generalisti, detti anche portali orizzontali. Se un portale è orientato all’esame di un ambito/territorio speci­fico, si parla di portale territoriale (-> geortal).

engage

Get the coolest tips and tricks today

This ebook will change everything you ever thought about relationships and attachment. Find the secret to connecting better and faster